Il Settore Giovanile di F.C. Internazionale Milano, attraverso le esperienze di Inter Campus, amplia e dà risalto al proprio progetto tecnico sul territorio nazionale creando nel 2009 i Centri Di Formazione INTER.
Questi hanno lo scopo di proporre il modello Inter, sia come filosofia che come applicazione pratica, creando vere e proprie succursali che prevedono la delocalizzazione del Centro sportivo “Suning YDC in memoria di Giacinto Facchetti”.
Il progetto dei CdF si affida a società di comprovata ed elevata qualità storica e culturale del settore giovanile, con marcate basi strutturali tecniche e organizzative. Il CDF di Sarnico è il riferimento principale sul territorio di competenza per la provincia di Bergamo per tutte le attività promosse dal Settore Giovanile di Inter: aggiornamento per tecnici e dirigenti delle società affiliate al progetto SCI, organizzazione di tornei o manifestazioni promosse dal Settore Giovanile di Inter, mantenimento di rapporti con le istituzioni calcistiche locali (FIGC, SGS, AIAC). Dapprima il progetto coinvolgeva le categorie dell'attività di base (Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti), recentemente ampliato anche al settore Agonistico (Allievi e Giovanissimi).
La principale caratteristica del CDF è quella di uniformare la metodologia di allenamento con quella svolta dal Settore Giovanile di F.C. Internazionale Milano.
Per garantire ciò, è stato nominato un Direttore Tecnico del CDF, scelto dai Responsabili del Settore Giovanile di Inter, il quale ha il compito di coordinare tutte le attività tecniche e organizzare costanti work shop di aggiornamento per i tecnici del CDF.
Tramite il rapporto stretto e consolidato dell'UESSE Sarnico con F.C. Internazionale Milano, i ragazzi del CdF, hanno l'opportunità unica e concreta di poter intraprendere un potenziale percorso di crescita per coronare il sogno di calcare i campi degli stadi più prestigiosi.

Bruno Casiraghi
Direttore Tecnico


Caratteristica principale del CdF Sarnico, oltre ai corsi di Aggiornamento per gli addetti ai lavori, sono le opportunità per i nostri Giocatori di partecipare a stage tecnico-formativi. Grazie infatti al rapporto che ci lega con Fc Internazionale (prolungato anche per i prossimi anni, consente di far vivere, ai nostri Atleti Tesserati, momenti "unici" ed esperienze di confronto tecnico importanti che vanno ad aumentarne il bagaglio di crescita personale.
Le convocazioni delle nostre squadre a Milano presso il centro Suning in memoria di Giacinto Facchetti, o presso altri centri di allenamento del settore giovanile nerazzurro, danno al CdF l'opportunità di mettere in "vetrina" tutta la sua qualità umana e calcistica dei propri calciatori.
I giocatori del CdF hanno la possibilità di confrontarsi in amichevole con le squadre del settore giovanile dell'Inter, allenarsi con essi guidati dagli allenatori della beneamata e avere poi l'opportunità di veri e propri percorsi di crescita tecnici per alcuni dei nostri Atleti. L'auspicio si possa poi, in futuro, poter indossare la Maglia Nerazzurra e far parte di uno tra i più prolifici settori giovanili d'Italia, dà ai nostri ragazzi stimoli al miglioramento continuo. Nei successivi dieci anni di collaborazione, hanno vestito la maglia nerazzurra più di 53 Atleti del nostro settore giovanile. In più occasioni, abbiamo inoltre assistito nel nostro centro sportivo a Giornate Nerazzurre dove tutte le nostre squadre dell'attività di base hanno avuto l'occasione di poter sfidare i coetanei nerazzurri, dando prestigio e valore ai colori dell'UESSE.
Abbiamo inoltre consolidato un ottimo rapporto anche con le altre realtà professionistiche del territorio e non solo. Questo ci permette di poter effettuare test match qualitativamente alti che contribuiscono anch'essi a migliorare il potenziale di ogni singolo atleta.
Questi buoni rapporti, allargati ad altre realtà professionistiche, ci consentono di aumentare le opportunità per i nostri atleti, che al termine di un percorso prestabilito nel Centro di Formazione potranno avere valide alternative.
Le opportunità di uscita vanno di pari passo con quelle di entrata. Infatti il nostro settore Agonistico Allievi e Giovanissimi, negli ultimi anni ha avuto uno sviluppo tecnico qualitativo rilevante, consolidandoci nell'èlite dei massimi campionati regionali.
Grande soddisfazione poi è rilevare che nell'attività di base, in alcune occasione, si preferisce scegliere di far parte nel nostro settore giovanile nonostante le alternative di richieste professionistiche. L'inserimento di giocatori che scelgono di venire da noi da compagini professionistiche in primis dall'Inter, alzano ancora di più la nostra asticella dei valori. Le ultime due stagioni causa la pandemia che purtroppo ci ha colpito ci ha visti costretti ad annullare parecchie opportunità programmate ma questo non ci ha mai fermato nella continua pianificazione e saremo pronti non appena ci sarà la possibilità a riprendere tutte le attività che potranno sempre più arricchire il grande bagaglio tecnico e umano dei nostri atleti.

DOPO L’OTTIMO E CONSOLIDATO SVILUPPO NELL’ATTIVITA’ DI BASE SI E’ AMPLIATO IL PROGETTO CENTRO DI FORMAZIONE INTER DA 4 STAGIONI ANCHE SULLA FASCIA AGONISTICA

Uscite verso Proff Inter e altre realtà prima fascia ultimi due anni categorie agonismo:
Stagione 2019-2020
- VILLA LORENZO 2003 DIFENSORE
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE STAGIONE IN CORSO
- VICINI CRISTIANO 2003 CENTROCAMPISTA
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE
Prestito: PRO SESTO STAGIONE IN CORSO
- BELOTTI MAICOL 2005 DIFENSORE
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE
Prestito: ALBINOLEFFE STAGIONE IN CORSO
- NASSINI FRANCESCO 2007 PORTIERE
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE STAGIONE IN CORSO
- ZOPPI DANIEL 2004 ATTACCANTE
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE
Prestito: CREMONESE STAGIONE IN CORSO
Stagione 2020-2021
- FRATUS ALESSANDRO 2004 ESTERNO DIFENSA
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE
Prestito: CHIEVO VERONA STAGIONE IN CORSO
- RAVELLI LUCA 2005 DIFENSORE - CENTROCAMPISTA
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE
Prestito: BRESCIA STAGIONE IN CORSO
- GIARDINI ALESSANDRO 2006 DIFENSORE
Proprietà: CHIEVO VERONA
- OPRANDI ANDREA 2007 DIFENSORE
Proprietà: F.C. INTERNAZIONALE STAGIONE IN CORSO

ALTRI ATLETI EX SARNICO IN FORZA TUTTORA PRESSO FC. INTERNAZIONALE - EDOARDO SOTTINI CLASSE 2002 (DIFENSORE) CONVOCATO ANCHE NELLE NAZIONALI ITALIANE GIOVANILI - BERTAZZOLI ANDREA CLASSE 2002 (ATTACCANTE) IN PRESTITO AL BRESCIA CALCIO - LONATI DAVIDE CLASSE 2003 (DIFENSORE) - OPPIZZI SIMONE CLASSE 2003 (CENTROCAMPISTA) – PELAMATTI ANDREA CLASSE 2004 (DIFENSORE) CONVOCATO ANCHE NELLE NAZIONALI ITALIANE GIOVANILI – DEL VECCHIO GABRIELE CLASSE 2005 (PORTIERE) – GAVERINI GIOSUELE CLASSE 2006 (CENTROCAMPISTA) – BERGOMI EDOARDO CLASSE 2008 (CENTROCAMPISTA) – PEREGO FEDERICO CLASSE 2008 (PORTIERE) – EBEGBELUMHEN ELLIOT CLASSE 2009 (ATTACCANTE) – OWUSU GORDON CLASSE 2009 (CENTROCAMPISTA) – BRUNO EMMANUEL CLASSE 2009 (ATTACCANTE) – BELOMETTI SAMUELE CLASSE 2010 (CENTROCAMPISTA)

CdF Inter Femminile
Un’altra eccellenza a Sarnico che la distingue da molte altre realtà è il CALCIO FEMMINILE.
Da qualche anno infatti si è trasformato da progetto ambizioso a splendida realtà. Ogni anno aumenta il numero delle squadre e di conseguenza di bambine che scelgono di avvicinarsi al calcio. Una crescita che è il risultato dell’importante lavoro svolto in questi anni sul campo e fuori. In prima linea Simona Zani (oggi Responsabile del Settore Giovanile dell’Inter Femminile e del nostro Centro di Formazione) che con pazienza e costanza, coadiuvata dal responsabile Organizzativo Luca Battistini, hanno organizzato stage ed eventi per avvicinare e far conoscere alle bambine e alle loro famiglie il mondo Sarnico. Stage che riprenderanno, non appena la situazione Covid lo consentirà, per dare la possibilità ad altre bambine e ragazze di entrare a far parte della grande famiglia Uesse Sarnico o comunque anche solo per dar loro l'opportunità di provare a giocare con le coetanee in una realtà tutta al femminile. Siamo certi che la strada è tracciata e ci auguriamo che con il passare degli anni sempre più bambine e ragazze possano accompagnarci in questa bellissima avventura chiamata "Uesse Sarnico Femminile".

Marcello Gozzini
Direttore Generale

LA STORIA